La Storia

Dopo una brutta caduta, si sa, bisogna rialzarsi…
Nel 2014 ho passato un brutto momento, ma grazie al al sostegno della mia compagna Soraja, dei miei migliori amici Giano, Fighter e Dario sono riuscito a uscirne.
Soprattutto grazie a mio padre Bruno a cui devo la riuscita di questo progetto. Ricordo la sua telefonata, mi disse entusiasta che la casa più famosa di Terenzano era in vendita, gli risposi avvilito che di sicuro i proprietari avevano richieste esose per le mie tasche.
Contattai comunque i proprietari e qualche giorno dopo mi recai a vederla; ero riuscito a entrare dentro un mito: la CASA ROSSA!
Bellissima, grandissima, con molti lavori da fare ma non mi spaventai. Subito notai che era stato rimosso un parte dell’intonaco in un angolo di una parete lasciando intravedere i sassi di cui è fatto il muro sottostante.
Affascinato da quella struttura mi avventurai nell’acquisto e il 15 dicembre 2014, grazie a mio padre, diventai il nuovo proprietario della CASA ROSSA.

I Lavori di Riapertura

Da subito ho cominciato a sistemare piccolo appartamento al piano superiore della casa che in passato era stato dedicato ai cuochi del famoso locale.
Solo in quel periodo mi sono accorto delle vaste dimensioni di questa casa e a pensare che forse valeva la pensa tentare di riportarla ai suoi vecchi fasti, farla tornare a essere un locale di riferimento nella zona!
Piano piano ho iniziato a togliere l’intonaco dai sassi, a sostituire qualche finestra …fino al 10 ottobre 2015 quando ho finalmente potuto riaprire il bar CASA ROSSA.

Casa Rossa Bistrot

Al secondo anno del progetto siamo riusciti a riaprire il ristorante..
Rinominato Bistrot per il suo stile accogliente ed elegante, le due sale da pranzo vi incanteranno col fascino del fogolar friulano rivisitato in chiave moderna contornato da bellissimi strumenti musicali e luci soffuse.

Il Futuro

Per ora le cose sembrano aver preso la giusta direzione, gli abitanti di Terenzano e dei paesi circostanti sono entusiasti del nuovo bar e della nuova area ristorazione che ha ridato vita a questa zona.
I miei progetti per la CASA ROSSA sono sempre tanti ma il periodo di crisi mi fa restare con i piedi ancorati bene a terra.
Di sicuro il mio impegno e quello dei ragazzi per il futuro riguarderà molto cene e pranzi a tema, feste per ogni occasione in chiave musicale cercando di ripetere i successi che eravamo riusciti a ottenere al Piper qualche anno fa.

Contattaci


Via Tomba Antica 1
33050 Terenzano – Udine
Cell. 329-5943542